Politica

Pezzopane-Del Corvo, scoppia la pace

Una diatriba politica tra la senatrice Stefania Pezzopane e il presidente della Provincia Antonio Del Corvo è finita in tribunale ma poi i due hanno fatto pace. La Pezzopane, in seguito a un’accesa polemica che ha preso spunto da una vicenda comparsa su un sito marsicano, aveva attaccato molto duramente Del Corvo su Facebook. Le sue critiche erano state pesantissime, di certo oltre il lecito e il buon gusto: «uomo ridicolo, bugiardo e nazifascista». A quel punto c’è stata la mossa di Del Corvo, che, sentendosi offeso, ha presentato una denuncia penale. La conseguenza è stato il rinvio a giudizio per diffamazione della senatrice firmato dal pm Antonietta Picardi. In base a quel provvedimento la Pezzopane e il presidente della Provincia si sarebbero dovuti presentare in tribunale nell’udienza del 19 giugno prossimo. Ovviamente lei nella veste di imputata e lui in quella di parte civile. Ma, alla fine, tutto è finito in cavalleria. Del Corvo ha ritirato la denuncia e i due hanno formalizzato la pace negli uffici della polizia giudiziaria in tribunale. Lì Del Corvo ha manifestato l’intenzione di ritirare la denuncia e lei di accettarla. Nel corso dell’iter giudiziario la Pezzopane è stata assistita dall’avvocato Piermichele De Matteis mentre Del Corvo dall’avvocato Antonio Milo del Foro di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top