Politica

Pescina, Mazzocchetti e Iulianella: “Con i led meno inquinamento, più risparmio”

“Le lampade tradizionali a ioduri metallici, fluorescenti, alogene o ad incandescenza presenti nel municipio e nelle scuole di Pescina andranno in pensione. Sono iniziati i lavori di sostituzione degli attuali punti luce con lampade a led di ultima generazione, che garantiranno un risparmio economico ed una maggiore resa illuminotecnica, oltre ad un contenimento delle emissioni di anidride carbonica”. Lo dichiarano Mirco Mazzocchetti, assessore ai Lavori Pubblici, e Tiziano Iulianella, vicesindaco con delega alle Politiche ambientali.

“Tali modifiche – spiegano l’assessore ed il vicesindaco – consentiranno di ottenere una diminuzione di circa il 60% dei consumi di energia elettrica. Ulteriori benefici deriveranno dalla riduzione del numero degli interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, posto che il ciclo di vita delle lampade a led può raggiungere le 50.000 ore, rispetto alle 1.000/2.000 ore di una classica lampada ad incandescenza”.

“Con questa soluzione l’amministrazione – concludono Mazzocchetti e Iulianella – ottimizzando costi e migliorando la qualità della fonte luminosa, prosegue nelle azioni volte a favorire l’abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera, in ottemperanza all’impegno assunto dall’Ente per il raggiungimento degli obiettivi sull’energia sostenibile, individuati dalla Commissione Europea per il 2020”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top