Cronaca e Giudiziaria

Pescina in festa per un gradito ritorno in paese

Non paga pantalone bensì il Comune e così a Pescina torna il giudice di pace. Sono stati riaperti ieri mattina, in via dei Mancini, gli uffici del giudice di pace, le cui spese saranno ora a carico dell’amministrazione a guida del sindaco Antonio Iulianella.

Pescina è l’unico Comune della Marsica che aveva il giudice di pace (gli altri sono Tagliacozzo, Celano e Civitella Roveto) che dopo la disposizione del governo che ha previsto la soppressione di 667 uffici in tutta Italia, ha deciso di farsi carico delle spese (100 mila euro l’anno) e di mantenere il presidio di legalità.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top