Cronaca e Giudiziaria

Pescina città cardioprotetta, in arrivo altri defibrillatori

Si è tenuto ieri, a Pescina, il secondo corso di BLSD, volto a sensibilizzare la cittadinanza sui rischi degli attacchi cardiaci, e su come intervenire in caso si debba ricorrere alle manovre di primo soccorso. Il corso, completamente gratuito per i partecipanti, è stato promosso dall’assessore alle politiche sociali Luigi Soricone e ha visto la partecipazione di oltre 50 iscritti, nel complesso delle due giornate, compresi i membri della giunta e il sindaco Stefano Iulianella. Guidati da un team di medici ed esperti del 118, i partecipanti hanno appreso le tecniche di rianimazione cardiopolmonare attraverso l’uso del defibrillatore, strumento di cui Pescina dispone nei punti strategici della città, fra cui la casa comunale. Ai partecipanti verrà rilasciato a breve, nella sala consiliare del comune, l’attestato di partecipazione. Inoltre, è prevista, a breve,  l’installazione di ulteriori defibrillatori che saranno destinati alle scuole della città, nonchè l’organizzaione di ulteriori iniziative simili a quelle appena conclusesi. La città di Pescina si è dimostrata ancora una volta centro dell’avanguardia di sensibilizzazione, dando dimostrazione del proprio grande cuore, che, da ieri, può continuare a battere in maggiore sicurezza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top