Politica

Pescina avvia iter per realizzare un “Centro di Raccolta dei rifiuti”

L’Amministrazione di Pescina, guidata dal sindaco Stefano Iulianella, comunica che il comune ha avviato l’iter per la realizzazione di un “Centro di Raccolta dei rifiuti” a supporto del sistema di raccolta cd. porta a porta. “Il Centro di Raccolta dei rifiuti – dichiarano l’assessore ai Lavori Pubblici Mirco Mazzocchetti ed il vicesindaco Tiziano Iulianella – verrà realizzato in un’area ricadente nella zona artigianale, al fine di integrare il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti. Grazie a tale centro, la cui realizzazione non comporterà alcun onere di spesa da parte del comune – proseguono Mazzocchetti e Iulianella – le utenze sia domestiche che non avranno la possibilità di un conferimento diretto e gratuito dei rifiuti all’interno di quest’area, dove saranno predisposti speciali contenitori suddivisi per le diverse frazioni merceologiche che saranno soggette, successivamente, al recupero, al riciclo o allo smaltimento”.

“Le utenze che hanno la necessità di un conferimento immediato, come ad esempio i non residenti che al momento della partenza devono conferire i rifiuti prodotti nel soggiorno – proseguono l’assessore ed il vicesindaco – potranno recarsi presso il Centro di Raccolta dove un operatore specializzato seguirà la fase di deposito. Inoltre ci faremo carico di chiedere alla società Gea S.r.l. di inserire un’ulteriore area a sé stante, sottoposta a controllo tramite videosorveglianza, utilizzabile in via esclusiva per i non residenti mediante apposite tessere elettromagnetiche, al fine di consentir loro di conferire i rifiuti in qualsiasi ora e giorno della settimana”.

“Ad oggi possiamo affermare che il sistema di gestione dei rifiuti ha prodotto i risultati auspicati – commenta Domenico Sessa, capogruppo consiliare di maggioranza – posto che, a meno di un anno dall’avvio del servizio, le percentuali di raccolta differenziata si sono assestate al di sopra del 70%. Il successo – aggiunge Sessa – è stato il frutto della passione e della meticolosità impiegata dall’amministrazione presieduta dal sindaco emerito Maurizio Di Nicola nella fase propedeutica allo start-up del servizio. Tale risultato – prosegue – non costituisce il traguardo raggiunto, ma solo le fondamenta su cui edificare una nuova fase volta al miglioramento dell’attuale servizio”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top