Giudiziaria

Pescata in pieno furto, inseguita e bloccata

Continua la serrata attività di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Avezzano, volta a perseguire una maggiore percezione di sicurezza nella città, soprattutto in merito ai reati contro il patrimonio ed ai controlli di cittadini stranieri.
Una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile in circuito, allertata dalla Centrale Operativa, è intervenuta per un furto in atto in via Garibaldi. Immediatamente giunti sul posto e resisi conto della situazione, i militari hanno bloccato una donna di etnia rom, nata in Italia e residente presso un campo nomadi di Roma, V.C., 24enne. La donna è stata fermata mentre fuggiva, subito dopo aver tentato l’effrazione della porta di un appartamento, unitamente ad un complice che però riusciva a far perdere le proprie tracce. I militari procedevano al sequestro del veicolo utilizzato per commettere il reato e tentare la fuga, all’interno del quale, venivano anche rinvenuti degli arnesi da scasso. V.C. è stata deferita alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano per il reato di tentato furto in abitazione in concorso.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top