Politica

Da periferie a borghi vivi grazie alla buona politica

Avezzano – “La parola periferia è sempre stata associata al concetto di degrado e servizi insufficienti; è per questo che uno dei punti nevralgici del programma del PD di Avezzano è quello in cui le periferie debbano avere la stessa dignità del centro cittadino”, spiegano in una nota l’Esecutivo e il segretario del Circolo del PD di Avezzano, Giovanni Ceglie, “Grazie alle sollecitazioni del circolo cittadino nel luglio 2015 il Sindaco Gianni Di Pangrazio aveva nominato un responsabile per le periferie nella persona di Gianni Mancini. Oggi, ancora una volta, la sua preziosa opera, in sinergia con la volontà del Sindaco e dell’Amministrazione, si è concretizzata  nell’ installazione di un defibrillatore presso la farmacia comunale di piazza San Pio X, là dove diversi eventi religiosi, e non, radunano una moltitudine di persone. Ricordo che la sua delega è senza retribuzione. Le persone che vogliono dare un contributo costruttivo e reale alla comunità` non sempre cercano una retribuzione. Nel loro DNA la ricompensa e` il poter contribuire al bene ed alla crescita della cittadinanza..
Si ascrivono alla tenacia di Gianni Mancini anche la pulizia del verde della piazza ed il ripristino della fontana, così come il nuovo impianto di illuminazione.
Ricordo ancora lo scivolo per disabili, che aveva un ingresso con un gradino da marciapiede ed ora non più, e la seconda telecamera installata, in attesa della terza, già richiesta. Infine la nuova cancellata, destinata alla scuola d’infanzia Nennolina di Borgo Angizia, che verrà installata entro metà mese. Qui non si è potuto operare prima perché andavano preventivamente eliminate le
cause che avevano sollevato il muretto e fatto staccare gli attacchi della cancellata, lavori il cui regista è sempre stato Lui. Il successo di queste iniziative lo si deve ad un’idea di partito calato nelle periferie di cui Mancini ne è l’incarnazione”.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top