Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Abruzzo

Perde controllo moto in gara, ancora in gravi condizioni


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Restano gravi le condizioni di Andrea Buccella, il motociclista di 24 anni di Penne (Pescara), rimasto ferito ieri mattina a Francavilla al Mare (Chieti) nel corso della gara valida per il Campionato Italiano «Supermarecross 2014».

Il ragazzo è ricoverato in stato di coma farmacologico nel reparto di Rianimazione dell’ospedale «Spirito Santo» di Pescara. I medici del nosocomio pescarese hanno sottoposto il 24enne alla Tac e ad altri esami che hanno confermato la presenza di un trauma toracico. I sanitari si sono riservati la prognosi. Intanto sono state avviate le indagini da parte dei carabinieri di Francavilla al Mare che dovranno ricostruire i fatti, ed escludere eventualmente responsabilità di terzi nell’incidente che avrebbe visto il pilota perdere da solo il controllo della moto in prossimità di un dosso lungo il percorso di gara situato sulla spiaggia della cittadina adriatica.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top