Politica

“Per un fisco più equo e giusto”: la CISL dà il via alla raccolta firme nella Marsica

E’ partita oggi la campagna di raccolta firme della CISL per promuovere la proposta di legge, di iniziativa popolare, per una riforma del fisco che preveda il blocco delle tasse sotto un tetto massimo da non superare. Oltre all’introduzione di un nuovo assegno familiare ed una nuova regolazione del sistema fiscale, il sindacato propone un meccanismo di sgravio di mille euro annui, riservato a tutti i contribuenti con un reddito individuale inferiore a quarantamila euro.

“Saremo presenti nelle maggiori piazze d’Abruzzo e Molise per promuovere una grande operazione redistributiva di ricchezza e di reddito a favore di quelle persone con redditi medio-bassi – dichiara il segretario Maurizio Spina”. La campagna si terrà dal 20 al 26 luglio ad Avezzano, Trasacco, Tagliacozzo, Pescasseroli, L’Aquila, Sulmona, Chieti, Lanciano, Ortona, Vasto, Pescara, Città Sant’Angelo, Caramanico, Manoppello, Penne, Roccamorice, San Valentino, Scafa, Serramonacesca, Teramo, Campli, Bellante, Campobasso, Isernia, Venafro e Termoli.

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top