Lavoro

Pensioni nella scuola, anche nella Marsica scoppia il bubbone

Sono saliti a dieci i ricorsi al giudice del lavoro, da parte di insegnanti della zona che combattono la loro personale battaglia contro l’annullamento della disposizione che dava la possibilità ai docenti che avevano superato il limite di età, di rimanere in servizio per ulteriori altri due anni. Tutto ha avuto inizio con il caso di due maestre che, andando in pensione, avrebbero visto il loro stipendio scendere da poco più di mille euro a scarsi seicento, a causa dei loro pochi anni di servizio. Ragion per cui, puntavano ad allungare la loro carriera il più possibile. Ed evidentemente non si trattava di due casi isolati…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top