Altri articoli

Pedaggi autostradali, Pezzopane invita Lupi a ritirare aumenti

Interrogazione della senatrice Stefania Pezzopane al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, sugli incrementi tariffari delle tratte autostradali nazionali e sul fatto che vengano consentiti diversificati.

«Per quale ragione, si legge nell’interrogazione, i decreti Lupi e Saccomanni, con cui si dà il via libera al rincaro delle tariffe, consentono aumenti diversificati e per quale motivo, rispetto ad una media nazionale del 3,9%, in Abruzzo si è raggiunto il picco dell’8%».

«Se davvero la spiegazione per tariffe così esagerate fossero gli interventi e gli investimenti effettuati, saremmo al paradosso. Sulle A24 e A25, due tratte che percorro quotidianamente, ce ne sono di interventi da fare! Il Ministro -afferma la senatrice – ci spieghi di quali interventi stiamo parlando, quanto hanno inciso in percentuale e soprattutto come giustifica differenze così sostanziali con le concessionarie di altre autostrade. Le altre non fanno interventi? Inoltre mi chiedo come si possa parametrare aumenti a investimenti. Se sono manutenzioni ordinarie e straordinarie, il concessionario è tenuto a farle».

L’esponente del Pd conclude chiedendo al ministro di ritirare il provvedimento e sollecitare l’Autostrada dei Parchi (la società che gestisce le autostrade A24 e A25) «a prevedere sconti ed abbonamenti per i pendolari».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top