Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Pdl, strappo divide parlamentari d’Abruzzo quasi a metà


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Consumato lo strappo all’interno del Popolo della libertà, si dividono tra le due fazioni anche i parlamentari abruzzesi, una spaccatura che coinvolge anche i due ex coordinatori regionali pidiellini.

Il deputato Filippo Piccone, per anni leader regionale del partito, segue infatti i governativi del Nuovo centrodestra di Angelino Alfano, che ha tra gli ispiratori nazionali il ministro per le Riforme, Gaetano Quagliariello, campano di origine ma eletto in Abruzzo.

Alla nuova Forza Italia fedele a Silvio Berlusconi, invece, aderisce Fabrizio Di Stefano, già vice coordinatore.

Per il resto i parlamentari si dividono pressappoco a metà.

Restano con Berlusconi i senatori Antonio Razzi e Paola Pelino.

Con Alfano vanno invece la senatrice Federica Chiavaroli e il deputato Paolo Tancredi. Quest’ultimo passaggio, tra l’altro, sancisce la rottura del fronte storico teramano visto che il presidente della Regione, Gianni Chiodi, ha scelto di restare con Berlusconi e dovrebbe anche ricevere compiti di coordinamento della nuova era di Fi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top