Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Italia

Pd Empoli imbrattato con scritte contro Renzi


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Imbrattata, la notte scorsa, la sede del Pd di Empoli con scritte contro Renzi e per i No Tav. ‘Renzi boia’, ‘Sabota Renzi’, ‘Le lotte non si processano, No Tav liberì e ancora la sigla ‘No Tav’ accompagnata dal simbolo degli autonomi, sono stati vergati con vernice rossa e nera, su un muro, un portone, l’insegna e una bacheca della sede del Federazione Empolese Valdelsa del partito, in via Fabiani.

Sul posto intervenuti il commissariato di Empoli e la digos di Firenze. Secondo gli investigatori l’azione sarebbe da ricondurre ai No Tav. Un «atto vile» è il commento del segretario del Pd toscano Dario Parrini che aggiunge: «Come hanno dimostrato le ultime elezioni, Renzi e il Pd sono la maggior speranza dell’Italia. Proseguiamo il nostro lavoro con il massimo impegno. Non ci lasciamo intimidire». Di «scritte scellerate» che «insultano profondamente il nostro partito e i nostri iscritti» parlano poi il segretario del Pd Empolese Valdelsa e quello di Empoli, Enrico Sostegni e Jacopo Mazzantini. Ferma condanna anche da parte di Vittorio Bugli, assessore regionale alla presidenza.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top