Politica

PD Celano. Il Commissario operi nell’interesse della città

Il Consiglio comunale del 30 ottobre scorso ha decretato l’uscita di scena dell’ex sindaco Piccone ormai minoranza in città.
Ma prima ancora dell’arrivo del Commissario prefettizio l’ex sindaco si è subito attivato nel lanciare messaggi ai suoi fedelissimi, nel tentativo di rassicurarli sulla condotta favorevole della nuova gestione.
É evidente a tutti il comportamento di Piccone che non avendo più il controllo del Comune cerca in tutti i modi di riaccreditarsi politicamente e da par suo lascia intendere di avere una certa influenza sul Commissario prefettizio.
Noi esponenti del Partito Democratico siamo invece fermamente convinti che la persona incaricata di gestire l’Ente nei prossimi mesi, il Dott. Mauro Passerotti, saprà essere garante di tutti e per questo siamo stati subito a disposizione per ogni contributo alla risoluzione dei problemi di Celano.
Vero è che la passata amministrazione Piccone, nel momento stesso in cui era cosciente di esser minoranza in Consiglio, si è affrettata in poche ore, con le valigie in mano, a deliberare decine di atti anche rilevanti ai fini della gestione dell’Ente.
Tutte decisioni a nostro parere illegittime e del tutto fuori luogo, che segnano il tentativo di Piccone di voler condizionare a suo piacimento la gestione commissariale, senza tenere minimamente in conto l’interesse collettivo.
Il Partito Democratico invita il Dott. Passerotti a non farsi intrappolare da questi miseri stratagemmi, a valutare serenamente tutte le scelte dell’ultima ora dettate da Piccone, a confidare nella collaborazione di tutti nell’esclusivo interesse della città e dei suoi cittadini. Occorre in questa fase dare risposte alle vere necessità della gente, alle priorità che da troppo tempo sono state ignorate.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top