Altri articoli

Paura a San Benedetto: mozzicone di sigaretta incendia un appartamento

 L’altra sera intorno alla mezzanotte, a San Benedetto Dei Marsi, le fiamme sono uscite da un appartamento al primo piano di una palazzina abitata da diverse famiglie. Fortunatamente,  nella casa incendiata non c’era nessuno. I vicini, spaventati e insospettiti dal forte odore di fumo entrato nei loro appartamenti, hanno prontamente dato l’allarme ai vigili del fuoco del distaccamento di Avezzano.
Subito giunte anche due pattuglie di carabinieri, della caserma di San Benedetto e di quella di Trasacco. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, fatta dai carabinieri, sembra che la persona residente nell’appartamento non si trovi in Italia ma in Marocco. Con ogni probabilità, un amico entrato in casa ha  lasciando mozziconi di sigaretta non spenti sul letto, provocando in tal modo il disastro. Gli abitanti di San Benedetto chiedono alle autorità e al Comune più sicurezza, vigilanza e maggiori controlli sul territorio.
Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top