Abruzzo

Partite Iva degli stranieri, oltre quattromila in attività

In Abruzzo al 30 settembre 2014 le imprese artigiane attive guidate da imprenditori stranieri sono 4.039, cioè circa un ottavo (12,3%) di quelle artigiane totali. E’ quanto risulta dalle elaborazioni effettuate dal Cresa sulla banca dati Stockview del sistema informativo Infocamere che riporta i dati del Registro delle Imprese delle Camere di Commercio. Le imprese artigiane straniere si concentrano in particolare nella provincia di Teramo (35,9%) e in misura inferiore nelle altre (Chieti: 26,1%; Pescara: 19,3%; L’Aquila: 18,1%).Teramo emerge anche per il maggior peso delle imprese straniere sul totale delle artigiane (17,3%), mentre nelle altre province esso risulta inferiore alla media regionale (Chieti: 11,3%; L’Aquila: 10,2%; Pescara: 10,1%). A livello regionale quasi la metà (49,5%) degli imprenditori artigiani stranieri opera nelle costruzioni, poco meno di un quarto (21,6%) nelle attività manifatturiere e circa un ottavo (12,4%) nelle altre attività di servizi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top