Abruzzo

Parte un colpo per sbaglio, morto cacciatore in Abruzzo

Nel corso di una battuta di caccia al cinghiale ha perso la vita Nicola Costanzo,58 anni di Guardiabruna, frazione di Torrebruna. L’incidente è accaduto questa mattina in località Mattioni dove il cacciatore si era recato assieme ad alcuni amici. La dinamica non è ancora stata chiarita, ma verosimilmente sarebbe stato colpito dagli stessi cacciatori che erano con lui dopo essersi spostato, non segnalandolo, dal luogo ove si era appostato. A trovarlo privo di vita i colleghi, dopo aver provato inutilmente di rintracciarlo via radio. Sul luogo della tragedia sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Celenza sul Trigno che hanno interrogato i cacciatori. Costanzo era sposato con tre figli.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top