Abruzzo

Parte la collaborazione tra Equitalia Centro e Confagricoltura Abruzzo

Equitalia Centro apre un una corsia più veloce per dialogare con Confagricoltura Abruzzo. L’accordo prevede l’attivazione dello sportello telematico dedicato, un canale diretto che permette di migliorare e semplificare i rapporti con i contribuenti e con le realtà imprenditoriali del territorio.

Gli incaricati presenti presso le sedi provinciali di Confagricoltura, a Chieti, L’Aquila, Pescara e Teramo potranno accedere allo sportello telematico dal sito www.gruppoequitalia.it. Nella pagina dedicata a “Associazioni e Ordini” entrando nel Form riservato ai consulenti, sarà possibile riceve assistenza o fissare un appuntamento per le situazioni più complesse e delicate. Inoltre i delegati di Confagricoltura, semplicemente e con pochi click, potranno accedere su incarico dell’interessato, all’estratto conto online per una verifica complessiva della sua situazione debitoria.

«Con la firma della convenzione – dichiara Gianluigi Giuliano direttore regionale Abruzzo di Equitalia Centro – abbiamo voluto aprire un nuovo canale di dialogo diretto con le piccole e medie imprese del mondo agricolo abruzzese. L’accordo, che si inserisce nel percorso di collaborazione e ascolto intrapreso da Equitalia, permetterà agli iscritti di Confagricoltura Abruzzo di ricevere consulenza e assistenza ad hoc. Inoltre – conclude Giuliano – saranno organizzati incontri tematici, che consentiranno di agevolare la circolarità delle informazioni inerenti le attività di riscossione».

«Il protocollo di intesa firmato con Equitalia Centro – dichiara Concezio Gasbarro presidente di Confagricoltura Abruzzo – va nella giusta direzione del miglioramento dei processi di comunicazione e di partecipazione con la Pubblica Amministrazione. Infatti – conclude Gasbarro – è attraverso la condivisione di nuovi modelli organizzativi necessari per arricchire e innovare i processi amministrativi che è possibile migliorare la tempestività di servizio».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top