Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Parte il piano della Provincia de L’Aquila per il controllo popolazione dei cinghiali


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Un’intesa che da il via libera al controllo della popolazione dei cinghiali, attraverso l’abbattimento selettivo, è stata oggetto della riunione di questa mattina nella sede decentrata della Provincia, ad Avezzano. A coordinare l’incontro, il presidente dell’Amministrazione, Antonio Del Corvo che insieme ai consiglieri Pasqualino Di Cristofano ed Emilio Cipollone, agli agenti della Polizia Provinciale, alle Associazioni agricole, tra cui CIA, Cospa, Coldiretti, Copagri e Confagricoltura, alle ATC Roveto-Carseolano-Avezzano e ai rappresentanti del servizio veterinario della Asl, hanno raggiunto l’accordo per passare a misure dirette che mettano fine al danneggiamento del colture agricole dei Comuni più colpiti della provincia.

“È ormai chiaro che i metodi indiretti di contenimento sulla specie in questione, come le recinzioni elettrificate, i dissuasori acustici e la pasturazione dissuasiva, appaiono insufficienti ad arginare, da soli, gli ingenti danni alle coltivazioni, da parte degli animali. Il Piano di controllo della popolazione dei cinghiali, tramite l’abbattimento con le tecniche previste nel Piano di gestione approvato dall’ISPRA – spiega Del Corvo – diviene realtà, dopo le attività di verifica della Polizia Provinciale e le numerose segnalazioni dei coltivatori, sulle condizioni estreme in cui verte il territorio. Nei prossimi giorni, gli agenti provinciali in collaborazione con le ATC, partiranno con l’operazione abbattimento nelle zone maggiormente colpite, che di volta in volta verranno segnalate dagli stessi agricoltori”.

Si è provveduto ad informare i sindaci dei Comuni interessati e le stazioni locali dei Carabinieri.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top