Altri articoli

Parco Sirente: Prc, riperimetrazione inaccettabile

“Ringrazio le associazioni ambientaliste e i cittadini che attraverso comunicati ed email stanno cercando di scongiurare l’approvazione da parte del centrodestra della proposta di legge di riperimetrazione del Parco Velino Sirente“. Lo
afferma il consigliere regionale di Rifondazione Comunista, Maurizio Acerbo. “E’
pazzesco – prosegue – che per il solito clientelismo venatorio ci si incaponisca nel voler modificare i confini di un Parco che secondo tutti gli studi andrebbero semmai ampliati. Secondo il consigliere di opposizione “La proposta di Ricciuti e’ inaccettabile non solo nel merito ma anche sul piano procedurale.

Questa mattina – fa sapere Acerbo – ho inviato al presidente del Consiglio Nazario Pagano una lettera in cui faccio presenti dei vizi procedurali che dovrebbero spingerlo a non sottoporre al voto il progetto di legge di Ricciuti che andava dichiarato irricevibile. Non si capisce perche’ le regole sulla base delle quali non si porto’ in Consiglio la mia proposta di legge sulla doppia preferenza di genere non debbano valere per quella di Ricciuti. Le donne per il centrodestra contano meno dei cacciatori?”, commenta infine Acerbo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top