Altri articoli

Panei, all’Aciam ho tagliato molte spese inutili

Lorenza Panei fa un bilancio di quanto ottenuto nei suoi 5 mesi all’Aciam. Rinuncia all’auto aziendale da parte della presidente, per un risparmio di circa 20mila euro l’anno, riduzione degli stipendi del cda del 20% e un’attenta azione di recupero dei crediti dai Comuni.

“Al mio insediamento di fine giugno ho ereditato una diminuzione del fatturato di due
milioni di euro. Da circa 14 milioni di euro del 2011, si è passati, alla fine del 2012, a circa 12 milioni… Una delle priorità sarà quella del recupero dei crediti con urgenza. Con una politica aziendale, mirata alla ricerca di nuovi comuni soci e la rinegoziazione
dei prezzi per trasporto e smaltimento dei rifiuti indifferenziati, che non vengono trattati nell’impianto di Aielli”…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top