Politica

Palestre, Alfonsi e Floris (FI): le norme vanno rispettate ma nei tempi e ne nei modi giusti, altrimenti si creano inutili disagi

“Il rispetto delle norme non è una giustificazione debole, le norme vanno certamente applicate, ma tempestivamente. Se la ricognizione delle palestre fosse stata effettuata nei tempi giusti, le società sportive, come da prassi, avrebbero ripreso le attività con la riapertura delle scuole mentre invece ancora oggi società che hanno presentato la domanda in primavera, come la Basket di Avezzano, non ricevono l’autorizzazione a utilizzare palestre perfettamente agibili, come l’istituto Galilei. Ma è solo uno dei tanti esempi. Sono decine le società fuori dalla porte che non sanno cosa dire ai tanti genitori spazientiti da tale disservizio. È a causa dell’ingiustificabile ritardo con cui si è proceduto ad aver creato e a creare ancora disagi non soltanto alle società sportive in questione ma soprattutto alle centinaia di famiglie che aspettano di poter organizzare l’attività sportiva extrascolastica dei propri figli”.

Così Gianluca Alfonsi, capogruppo di Forza Italia in Provincia di L’Aquila e presidente della commissione consiliare permanente attività sportive e Armando Foris, consigliere provinciale, rispondono ad Antonio Del Corvo, che nella sua replica aveva parlato della ricognizione delle palestre come di un atto previsto dalle norme invitando gli esponenti di Forza Italia a imparare a fare politica.

“Confidiamo – concludono gli esponenti di Forza Italia – che con il nostro intervento sia suonata la fine della ricreazione e che alle parole del presidente seguano immediatamente i fatti, perché alle famiglie non interessano le polemichette politiche ma la soluzione concreta dei problemi”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top