Altri articoli

Ovindoli Mountain Festival, dibattiti, incontri e mostre fotografiche

Dalle vette al cuore del borgo di Ovindoli, per scoprire e sperimentare tutti gli SPORT praticabili sulla neve. Un calendario fitto quello previsto per la prima edizione di “Ovindoli Mountain Festival”, che per quattro giorni (29 Gennaio-1 Febbraio 2015) si snoderà nel suggestivo scenario del Parco Regionale Sirente Velino, tra la Stazione di Sci Ovindoli Magnola, I lucenti pianori di Piani di Pezza e il centro storico del borgo montano. Una sorta di abbraccio sport-montagna, con eventi agonistici e ludici di ogni tipo. Saranno 16 le ATTIVITA’ proposte da professionisti di settore: Alpinismo, Ski/Snow-Splitboard Alpinismo, Freeride, Telemark, Arrampicata su Ghiaccio, Escursioni con le Ciaspole, Sci di Fondo, Sci e Snowboard Freestyle, Safety Academy Ortovox, Campo Artva/Recco Protezione Civile Abruzzo, Sleddog, Snowkite, Volo Libero, Igloo e Snowbike.

Un VILLAGGIO SPORTIVO, spazio in cui appassionati e principianti avranno modo di provare le attrezzature di tutti gli sport praticabili sulla neve. Saranno infatti organizzate numerose lezioni di avviamento alle singole discipline, molte incluse in un FESTIVAL PASS che comprenderà, oltre alle attività, anche freedrink presso baite e rifugi, concerti locali, convenzioni con attività commerciali e Tourist Card DMC Abruzzo Qualità. Prezzi speciali grazie al Festival Pass per l’avviamento all’Alpinismo e l’avviamento allo Sci/Snow Alp con Guide Alpine; Escursioni, decolli singoli e in biposto dal Montefreddo e molto altro. Il Festival Pass è stato ideato in diverse formule tra cui anche un PASS comprensivo di soggiorno B/B e skipass. Per acquistare Festival Pass è disponibile la prenotazione e il pre-pagamento on-line sul sito www.ovindolimf.it oppure all’arrivo al Campo Base Pala Magnola. Un contributo di € 2,00 per ogni accredito registrato Ovindoli Mountain Festival sarà devoluto a Telethon.

Per il piacere degli esperti invece gli organizzatori hanno previsto 4 GARE: Ice-Drytooling Contest, Sleddog, Staffetta Multisport, Freestyle. Il Festival di Ovindoli però non è solo sport, nelle giornate di venerdì 30 e sabato 31, il comitato organizzatore ha in programma dibattiti, incontri dedicati alla Storia dell’Alpinismo in Abruzzo grazie all’intervento di Ardito Stefano e gli Alpinisti che hanno scoperto e aperto vie di montagna di elevata difficoltà sui maggiori massicci d’Abruzzo.E ancora racconti di viaggio con Alberto Sciamplicotti, la presentazione della nuova guida dedicata allo Skialp in Appennino Centrale di Luca Mazzoleni e approfondimenti sulla sicurezza in montagna. Una mostra fotografica al PalaMagnola racconterà i primordi dello sci ad Ovindoli dal 1909 al 1930 grazie alla ricostruzione storica curata da Boccalaro Enrico con i contributi dell’Archivio Cai di Roma e Archivio Vincenzo Sebastiani. E ancora ospiti, squadra nazionale sleddog ‘Antartica’, atleti internazionali e della squadra olimpica Freestyle iItalia,après-Ski, serate, musica nel borgo e tanto altro ancora. “La mancanza di neve ci ha obbligati a rinviare il festival – dicono gli organizzatori – ora siamo pronti, con un manto nuovo, le giuste temperature e molte sorprese per chi desidera scoprire un’altra montagna…bella comoda e con tanta neve.”

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top