Giudiziaria

Picchia la moglie sino a mandarla in ospedale e lui finisce in tribunale…

Un uomo di Pescina è stato accusato dalla procura della Repubblica di Avezzano del reato di percosse e maltrattamenti nei confronti della moglie. I fatti contestati al marsicano risalgono al 2008 quando, l’uomo, secondo quanto emerso in aula, avrebbe picchiato la donna fino a mandarla in ospedale. Sul corpo della donna, infatti, sono stati rinvenuti lividi che spiegherebbero il comportamento violento dell’uomo quando la coppia viveva a Casali d’Aschi. ” Una volta è venuta da noi per farsi portare in ospedale- racconta un testimone in tribunale- e ci ha spiegato che non andava d’accordo con il marito e che l’uomo, a volte, aveva atteggiamenti maneschi”. In seguito ad una discussione avvenuta in strada, dove sono intervenuti anche i carabinieri, la donna ha denunciato il fatto. La fase processuale, al momento, si sta istruendo e il giudice monocratico del tribunale di Avezzano, Stefano Venturini, ha rinviato l’udienza per il prosieguo istruttorio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top