Altri articoli

Ospedale di Avezzano, schiarite sul reparto di neurochirurgia

Sulla porta del reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Avezzano c’è scritto auguri; sembra una testimonianza di presenza umana e invece il reparto resta ancora chiuso. Non in eterno ma fino a marzo 2014; infatti al concorso per neurochirurghi avevano partecipato solo in otto. «Tutti i contendenti», dice Silveri, «sono stati accettati, ma due di loro hanno rifiutato.

Ora sarà espletato il concorso per altri due neurochirurghi e a marzo riprenderà l’attività. Nonostante il reparto chiuso posso assicurare che nessuno degli abitanti della provincia è stato trascurato in caso di patologie neurochirurgiche».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top