Attualità

Ospedale Avezzano: pazienti fianco a fianco seguono la Nazionale italiana

Un monitor nella sala riunioni dell’ospedale di Avezzano per consentire ai degenti dei vari reparti, a patto che vi sia l’ok dei medici, di seguire la partita di calcio della Nazionale italiana. La proposta è partita dai degenti del reparto di chirurgia ed il primario, Pierluigi Di Stefano, l’ha subito sottoposta all’attenzione del direttore sanitario dell’ospedale Lora Cipollone. La possibilità di assistere alla partita dell’Italia è stata estesa a tutti i reparti, nel rispetto di alcune condizioni.

Nella sala riunioni, inoltre, per disposizione della direzione sanitaria, è stato organizzato un puntuale servizio di assistenza infermieristica per seguire da vicino i degenti-tifosi e intervenire in caso di necessità. L’aula delle riunioni, che per qualche ora ha perso il suo aspetto ‘serio’, ha una capienza di oltre 90 posti. Peraltro, la proiezione della partita sarà ripetuta per le altre gare dell’Italia.

“Abbiamo recepito il desiderio dei degenti – dichiara la Cipollone – poiché ciò rientra nell’umanizzazione dalle cure, che mira non solo alla cura della patologia ma anche al benessere psico-fisico del malato. Consentire a chi può, previo beneplacito del medico, di trascorrere qualche ora insieme ad altri degenti, in un contesto di aggregazione e di clima festoso, è un fatto che serve a migliorare la qualità di vita all’interno di un ospedale”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top