Cronaca e Giudiziaria

Ospedale Avezzano: azzerate liste d’attesa per controlli al fegato

ospedale-avezzano

AVEZZANO – All’ospedale di Avezzano è possibile sottoporsi ad esami del fegato in tempi brevissimi, senza aspettare mesi, o perfino anni, a causa delle lunghissime liste di attesa: ti prenoti oggi e domani, al massimo dopo domani, fai l’esame. Questo è possibile grazie al Fibroscan, un nuovo strumento rapido e non invasivo in dotazione al reparto di Malattie infettive dal 2013, che permette di verificare in pochi minuti lo stato di salute del fegato, senza ricorrere alla biopsia, invasiva e che comportava ricoveri in ospedale. Il Fibroscan, a differenza dell’ecografia che ‘fotografa’ il fegato, è una particolare sonda che, appoggiata dall’esterno sul punto da esaminare, consente di verificare il livello di durezza del fegato, di valutarne il funzionamento e di rilevare la presenza di eventuali malattie, graduandone l’entità.

Questa velocità è una grande opportunità per chi ha necessità di fare controlli in tempi brevi e, infatti, ha portato nell’ospedale marsicano numerosissimi utenti dalla provincia di Pescara, dal Frusinate, dal Reatino e persino dalle Marche. Questa efficienza in due anni ha anche fatto progressivamente aumentare le richieste di prestazioni Fibroscan, come dimostrano i numeri: da gennaio scorso ad oggi gli esami del fegato, con questo macchinario, sono stati 244, un volume di attività che lascia presagire un incremento rispetto all’anno precedente, quando il numero di analisi raggiunse un valore già molto alto, 539. “Circa la metà degli utenti esaminati col Fibroscan presenta problematiche epatiche”, dichiara il dr. Ranelli, “perché si tratta solitamente di persone già alle prese con malattie del fegato. Tendenzialmente”, aggiunge, “in Marsica sono in aumento le cirrosi a causa dell’eccesso nel consumo di alcol e per le epatiti croniche”

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top