Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Ortucchio: le Cottore di Sant’Antonio Abate e i “cic rocc”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Anche quest’anno Ortucchio si appresta a festeggiare Sant’Antonio Abate. La manifestazione, promossa dall’Associazione Comunale in collaborazione con la Parrocchia, diverse Associazioni ortucchiesi e vari esercizi commerciali, vuole rinnovare i tradizionali festeggiamenti e i riti propiziatori legati al culto del santo.

Alle 16.00 avrà luogo la Santa Messa, seguita dalla benedizione dei mezzi agricoli e degli animali per tenere lontano le malattie dai campi e dal bestiame.

Alle 17.00, dopo la processione per le vie del paese accompagnata dalla Banda Musicale di Ortucchio, saranno benedette le “cottore”. Successivamente verrà distribuito il pane di Sant’Antonio e ballerà la “pupazza”, per propiziare un buon raccolto e scacciare il maligno.

Dalle 18 in poi, aperte le “cottore”, si potranno gustare panini con salsiccia, piatti tipici, buon vino e l’immancabile granoturco devozionale, i “cic rocc”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top