Cultura

Ortona dei Marsi dedica un cippo e nuovi alberi ai suoi caduti

ortona_2

Ortona dei Marsi – Gli abitanti di Ortona dei Marsi, in occasione delle Feste Patronali che si tengono in questi giorni, martedì 8 settembre alle 17.30 renderanno onore con una cerimonia agli oltre 80 soldati loro compaesani che persero la vita combattendo la I guerra mondiale. La manifestazione avrà luogo nel Parco Della Rimembranza, realizzato piantando 82 alberi, uno per ogni soldato ortonese caduto. Su ogni albero del Parco verrà posta una piccola targa recante il nome di un soldato e presto verranno messe a dimora nuove piante perchè, proprio in questi giorni,  l’elenco dei caduti è stato aggiornato ad 86. Inoltre, in occasione del I centenario della Grande Guerra, ai soldati verrà dedicato un cippo sul quale è stato posto un elmetto rinvenuto nella Zona Sacra del Monte Pasubio, teatro dei cruenti combattimenti della Prima guerra mondiale. Durante la commemorazione l’attore Alberto Santucci reciterà i versi di alcuni dei più famosi poeti che presero parte alla Grande Guerra.

Oltre al sindaco di Ortona dei Marsi, Manfredo Eramo, sarà presente alla cerimonia anche il sindaco di Gioia dei Marsi, Gianclemente Berardini, con il gonfalone del Comune perchè tra i caduti ortonesi della prima mondiale ci sono anche degli abitanti di Casali d’Aschi, oggi frazione di Gioia, che fino al 1948 era parte del territorio comunale di Ortona.

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top