Cronaca e Giudiziaria

Oro di Roma, Pierina non parla…

Pierina Chiaravalle, la 30enne marsicana coinvolta nell’inchiesta Mafia Capitale, rimane in carcere e non spiccica una parola. Fra i pentiti della prima ora quindi non possiamo annoverare la nostra compaesana che per adesso non collabora con le indagini che hanno portato a scoprire un giro di corruzione “istituzionale” che sta travolgendo la Capitale. A lei la Procura romana addebita il reato di corruzione aggravata «dall’aver agito al fine di agevolare l’associazione mafiosa».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top