Cronaca e Giudiziaria

Oricola – Poste, la sconfitta dei cittadini

«Oggi sono venuto a conoscenza che, con decorrenza 19 aprile, l’ufficio postale di Civita di Oricola chiude e riapre quello di Oricola. Gli unici sconfitti sono i cittadini tutti di Oricola». Queste le amare considerazioni del Capogruppo consiliare OricolaCamp, Vincenzo Mini, sul documento delle Poste che annunciano la rimodulazione degli uffici postali in Abruzzo con 19 chiusure. «La nostra proposta – precisa Mini – esplicata nel passato e considerato che attualmente l’ufficio postale di Civita insiste nel nucleo industriale della Piana del Cavaliere ed è facilmente raggiungibile da tutti gli abitanti della Piana medesima, poteva in accordo con quello di Oricola (giorni alterni) supplire alle file di quello di Carsoli. Adesso ci troviamo come per le scuole in cui chi vince distrugge quello che è stato fatto prima. In quel caso si sono spostati i bambini adesso si spostano gli anziani. Chiederemo immediatamente – precisa Mini – la convocazione di un Consiglio comunale straordinario per sapere cosa la maggioranza intenda fare e quanto ne era a conoscenza. Da parte nostra continueremo nel ruolo di critica costruttiva.»

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top