Attualità

Oricola. Coca-Cola HBC Italia celebra i 30 anni dello stabilimento, polo di eccellenza tecnologica

Una giornata di divertimento per festeggiare l’anniversario dello stabilimento dove si concentra la produzione di tutti i formati in plastica e che da tre decenni lega la sua storia al territorio abruzzese.

Oricola. Lo stabilimento Coca-Cola HBC Italia di Oricola, il sito abruzzese d’imbottigliamento delle bevande a marchio The Coca-Cola Company, celebra il suo 30° anniversario con l’inaugurazione ufficiale della nuova Sala Sciroppi, cuore pulsante della produzione: oltre 30 milioni di euro di investimenti degli ultimi 8 anni hanno reso lo stabilimento abruzzese sempre più all’avanguardia nella gestione e produzione di formati in plastica (PET).

“Oggi disegniamo una linea ideale fra tradizione e innovazione e festeggiamo questo anniversario tutti insieme, unendo chi lavora nello stabilimento oggi e chi ci ha lavorato negli ultimi 30 anni – afferma Vitaliy Novikov, General Manager di Coca-Cola HBC Italia. “La nuova Sala Sciroppi appena inaugurata è solo il più recente tra gli investimenti che negli ultimi anni hanno reso questo stabilimento un polo d’eccellenza tecnologica, con linee di produzione tra le più efficienti in Italia e che è cresciuto negli anni nel totale rispetto dell’ambiente che lo circonda”.

Una giornata di festa che ha messo in luce l’importanza e il legame dell’Azienda con il territorio e l’importanza dello stabilimento per la comunità abruzzese, a cui hanno partecipato il Sindaco di Oricola Antonio Paraninfi, il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, il Presidente di Confindustria L’Aquila Marco Fracassi, il Direttore Ricerca e Sviluppo di COREPLA – Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo ed il Recupero degli Imballaggi in Plastica Antonio Protopapa, fornitori, clienti, partner, dipendenti ed ex dipendenti.

Quello di Oricola è stato tra i primi siti produttivi in Italia ad utilizzare plastica (PET) 100% riciclabile e ad implementare sin dal 1991 la tecnologia di soffiaggio in linea delle bottiglie PET.

Con una superficie coperta di 49.000 mq, lo stabilimento produce ogni anno più di 228.000.000 litri di bevande grazie a 5 linee di produzione. Simbolo d’eccellenza sia per l’efficienza tecnologica delle linee che producono oltre 30.000 bottiglie/ora, sia nel campo della sostenibilità ambientale, lo stabilimento conta, rispettivamente dal 2011 e dal 2012, su pannelli fotovoltaici che permettono una riduzione di 400 tonnellate di CO2 ogni anno, e su un impianto di cogenerazione che produce energia, calore e acqua refrigerata in quantità tale da renderlo potenzialmente autosufficiente.

Tutto questo è narrato all’interno della mostra “Una bottiglia, una storia” inaugurata in occasione dell’evento e realizzata grazie al contributo di COREPLA e del Memorabilia Club Italia, l’associazione che riunisce tutti i collezionisti italiani e stranieri di oggetti, bottiglie, lattine e materiali a marchio “Coca-Cola”.

L’esposizione ripercorre le tappe fondamentali della storia dello stabilimento attraverso foto d’epoca e esemplari di bottiglie in PET prodotte ad Oricola negli ultimi tre decenni e presenta un’area educativa dedicata alla plastica e a come il suo corretto riciclo ne garantisca innumerevoli “seconde vite”. Un esempio? Il parco urbano realizzato in plastica riciclata che la Fondazione Coca-Cola HBC Italia donerà alla comunità di Oricola come segno tangibile di questo importante anniversario.

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top