Cronaca e Giudiziaria

Omicidio di Pescina: confermato l’ergastolo per Veli Selmanaj

Come riportato da AbruzzoWeb, è stato confermato in Cassazione l’ergastolo a Veli Selmanaj. Il 49enne kosovaro, lo scorso 16 ottobre 2013, uccise a colpi di pistola, di fronte ad un supermercato a Pescina, l’ex moglie Fatime e la figlia Senade, entrambe impiegate in un’azienda agricola di Ortucchio. Selmanaj venne allontanato dalla moglie con l’accusa di molestie sessuali e violenza nei confronti della figlia, causa questa, che potrebbe aver spinto il kosovaro al duplice omicidio. I giudici della Corte hanno confermato, per la durata di un anno e mezzo, l’isolamento notturno e diurno, oltre che l’espulsione dal territorio italiano nel caso in cui dovesse tornare in libertà per buona condotta.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top