Politica

Offese ai marsicani, Ceglie a Smargiassi: “Vergognati”

Avezzano – “E’ inaccettabile e sconcertante il contenuto di un discorso pubblico del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Pietro Smargiassi, tra l’altro diffuso in rete volontariamente con un filmato, nel quale si offendono senza limiti di educazione, dignità e senso della responsabilità i cittadini, le istituzioni e tutti i candidati alle elezioni comunali di Avezzano”. Lo afferma il segretario del Pd di Avezzano Giovanni Ceglie.

“In un discorso farneticante in cui si usano espressioni di chiaro stampo autoritario/di cultura fascista, del tipo ‘se lo Stato sarà nostro’, ovvero ‘se vinciamo noi dovranno cambiare città anche i cittadini che non votano i 5 stelle’ , ‘mandiamoli al diavolo tutti’ , il consigliere Smargiassi offende soprattutto i cittadini di Avezzano e della Marsica nella loro libertà civile e politica. Poiché tale discorso è tenuto nella veste di consigliere regionale, rappresentante di tutti i cittadini abruzzesi, voglio denunciare, oltre l’ispirazione di ‘cultura fascista’, la grave lesione alla carica che Smargiassi ricopre.

Per quel che riguarda le coltivazioni agricole nel fucino voglio solo colmare l’ignoranza dell’oratore, ricordando che la nostra agricoltura del Fucino rappresenta un’ eccellenza europea e un motore trainante dell’economia abruzzese.

Soprattutto voglio ricordare, se mai il consigliere Smargiassi avesse avuto notizia, di uno scrittore marsicano famoso nel mondo, Ignazio Silone, e che i Cafoni di Fontamara sono un segno incancellabile della civiltà, dell’educazione e della dignità passata e futura di tutto il popolo marsicano e dell’intero Abruzzo. Di tale civiltà purtroppo il movimento in questione non saprà mai colmare gli abissi di incultura ed ignoranza che contraddistinguono un tanto oratore e un tanto discorso.

A nome di tutti i cittadini di Avezzano e della Marsica mi sento orgoglioso di appartenere a quel popolo di zappatori della terra che sicuramente sapranno lasciare ai margini della società civile una tal fatta di rappresentante regionale e orgoglioso del Presidente del Consiglio Regionale che rappresenta l’Abruzzo e la nostra Città”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top