Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Prima Notizia

Obbligo di firma per i tre romeni, proseguono indagini carabinieri su volantini xenofobi


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

tribunale di Avezzano

Tagliacozzo – Obbligo di firma ai tre romeni arrestati sabato mattina dai carabinieri per aver compiuto un furto in un distributore di Tagliacozzo. Questa mattina, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avezzano non ha ritenuto sussistenti le esigenze cautelari per l’applicazione di una misura cautelare detentiva dato che i tre uomini non hanno nessun precedente penale e ne ha quindi disposto la scarcerazione. Pedinati e arrestati dai militari della compagnia di Tagliacozzo, i tre erano finiti ai domiciliari in attesa della convalida dell’arresto. Intanto i Carabinieri continua le indagini per accertare gli autori dei manifestini xenofobi contro i tre romeni apparsi ieri a Tagliacozzo.

1 Comment

1 Comment

  1. Lucio Perrotta

    16 giugno 2015 at 10:29

    ASSURDO…<<>> Qualcosa non va nel sistema Giudiziario Italiano.. Questi non sono tre soggetti da reinserire nella società civile, cosa vogliamo aspettare che compiano atti più gravi oltre ai soliti furti?’ Dobbiamo aspettare che, colti in flagranza di reato, reagiscano pugnalando il proprietario di casa? VERGOGNA..vuoi vedere che a pagare saranno i cittadini di Tagliacozzo responsabili dei volantini ‘XENOFOBI’ dettati dalla Disperazione e dall’Abbandono delle Istituzioni?? Con la scusa dell’intolleranza e della Xenofobia questi ci stanno sbattendo fuori dalle nostre case e dal nostro territorio. Ma mai un avvocato che difenda i nostri diritti, i diritti dei cittadini onesti che si sentono umiliati e che sono vittime dell’odio razziale che hanno questi delinquenti nei nostri confronti ?? Uniamoci per difendere la legalità nel nostro territorio..
    Lucio Perrotta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top