Altri articoli

La Notte della Chimera, una tre giorni da ricordare

La rinascita della cultura, il potere della bellezza, le radici della memoria. Sono questi i principali obiettivi che la città di Avezzano vuole raggiungere con la “Notte della Chimera 2014”, Festival internazionale delle arti, nato dall’idea del regista e attore italiano Germano Di Mattia, direttore artistico dell’evento, e dell’Associazione Culturale Adsumus Quoque, promosso dal Comune di Avezzano per riportare la cultura e la bellezza dell’arte vera in terra abruzzese.

Nell’ambito del Festival, che si svolgerà nei giorni 29 – 30 e 31 agosto, grande rilevanza assumerà il Premio Internazionale “Chimera D’oro”, istituito dall’ Associazione Adsumus Quoque, dal Comune di Avezzano, dalla Provincia de L’Aquila e dalla Regione Abruzzo. Il premio, che prende nome dal celebre disco corazza dell’antico popolo marso, riguarderà diverse categorie considerate eccellenze artistiche, quali Danza, Scrittura, Cinema, Fotografia, Scultura, Musica, Pittura, Astrofisica e Realizzazioni Multimediali, alle quali sono state aggiunte tre menzioni speciali: Sport, Impegno in Ambito Sociale e Ambiente.

Nel 2014 il Premio “Chimera D’oro” è stato riconosciuto a livello internazionale, con il patrocinio dell’Unicef, dell’Istituto Cinematografico dell’Aquila, del Parco Regionale Sirente Velino, del Club Alpino Italiano, e vanta una commissione artistica di altissimo livello.

Per quanto riguarda la gastronomia, all’interno della rassegna saranno presenti vari stand, tra cui uno dedicato alla degustazione di vini. Durante le ore serali, invece, sarà possibile assistere ai concerti e agli spettacoli comodamente seduti in un punto ristoro allestito per l’occasione.

In programma per questa I edizione del Festival tre giornate ricche di appuntamenti, nelle quali arte, cultura e spettacolo saranno protagonisti assoluti.
La serata del 29 sarà dedicata all’assegnazione del Premio Chimera d’Oro a personaggi dello spettacolo e della cultura, alla presenza di numerose autorità.
Tra i premiati, Mario Marozzi, Maria Celli, Fioretta Mari, Hernan Huarache Mamani, Nicola Mastronardi, Umberto Scipione, Micaela Carosi, Audio2, Silvia Capasso, Lino Guanciale, Elisabetta Pellini, Andrea Roncato, Monica Scattini, Milena Kaneva, Giuliana Conforto, Ing. Giovanni Corbetta, Enrico Silvestrin.
Ospiti, Enzo Garramone, le allieve della Scuola Harmony Danza, Germano Di Mattia e Francesco Mammola.

Ad accompagnare la consegna delle Chimere d’Oro, il concerto dell’Orchestra “Marco Dall’Aquila”, diretta dal M° Jacopo Sipari di Pescasseroli.
Presentano la serata Marco Bellavia e Justine Mattera.

La seconda giornata, il 30 agosto, vedrà la presentazione di libri, spettacoli di teatro per ragazzi, concerti, CinemaCaffè, proiezioni di film, animazione di alcune compagnie teatrali dialettali, spettacolo di burlesque e “Charleston Night” con la partecipazione dell’artista russa Roxy Rose.

La giornata del 31, invece, si aprirà con lo sport e con la I edizione della “Corsa dei quartieri”, con il Raduno Regionale di Ciclismo per giovanissimi e attività ludiche per bambini.
Ad arricchire la kermesse, la presenza del fotografo Andrea Parente che realizzerà sul momento fotografie con tecniche d’epoca.
Nel pomeriggio seguiranno proiezioni, presentazioni di libri e per concludere l’appuntamento con il Concertone de “L’Orchestra Popolare della Notte della Chimera”, diretta dal M° Francesco Mammola, con Nando Citarella e i Tamburi del Vesuvio, Francesca Bontempi, Awisha Gentile, Ruben Coco, Antonello Ciani e i Manouche, Germano Di Mattia ed Enzo Garramone.

Il programma ufficiale del Festival è disponibile sul sito internet www.lanottedellachimera.it

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top