Giudiziaria

Noto imprenditore preso a sprangate

Se l’è vista brutta Mauro Gentile, titolare dell’omonima fabbrica di lavorazione carni e che molti di voi ricorderanno ai tempi della presidenza dell’Avezzano calcio. Avvicinato da tre balordi all’uscita dal posto di lavoro, intorno alle 19, nei pressi del casello di Magliano, è stato aggredito e preso a sprangate. Le sue condizioni sono buone ma la paura è stata tanta. I carabinieri ora indagano sull’accaduto per scoprire se si sia trattato di un’aggressione a scopo di rapina o di qualche ritorsione legata all’attività lavorativa.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top