Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Giudiziaria

Non si fermano all’alt, ma i carabinieri trovano altri argomenti…


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Una pattuglia della Stazione di Ascrea (RI) stava transitando nella zona del cimitero di Collalto Sabino (RI), quando ha intercettato una Clio di colore bianco con due persone a bordo. I militari, insospettiti dall’atteggiamento degli occupanti del veicolo proprio nei pressi di un cimitero, hanno intimato l’alt. L’auto, invece di fermarsi, ha preso velocità fuggendo sulla strada provinciale sabinese in direzione di Poggio Cinolfo. Immediatamente la pattuglia, gettatasi all’inseguimento, ha chiesto i rinforzi.
Giunta al confine tra il Lazio e l’Abruzzo, l’auto è stata bloccata dalla pattuglia della Stazione di Carsoli, nel frattempo allertata dalla Centrale Operativa della Compagnia di Tagliacozzo.

Nell’auto, oltre a vari attrezzi da lavoro (cacciaviti, tenaglie, mazzette, accette) erano stipati discendenti e vasi in rame per un peso di circa 100 kg, di cui è stata poi accertata la provenienza dal cimitero di Collalto.
A quel punto i due sono stati ammanettati e condotti nella caserma di Carsoli.
L’auto e il materiale in rame sono stati invece sequestrati.
Gli arrestati, entrambi italiani residenti in provincia di Rieti e gravati da precedenti, sono S.D., classe 1984 e S.C., classe 1979.
Sono in corso indagini per accertare se ai due possano essere riconducibili altri furti di rame perpetrati nella zona.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top