Altri articoli

Nomine nel Parco, interrogazione di Melilla

Per chiedere spiegazioni sulla mancata nomina dei rappresentanti ministeriali al consiglio direttivo del Parco nazionale d’Abruzzo il deputato abruzzese di Sel, Gianni Melilla, ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti. «Dal 2012 il Parco nazionale d’Abruzzo» afferma Melilla «e dal 2007 i Parchi nazionali del Gran Sasso-Monti della Laga e della Majella-Morrone sono privi dei consigli direttivi, organi essenziali per garantire una governance collegiale e democratica. In Abruzzo con quasi il 40% del territorio tutelato da parchi e riserve regionali si è fatta una scelta orientata allo sviluppo sostenibile che per non avere ricadute negative sulla popolazione deve garantire modalità democratiche e partecipative di gestione di questi importanti strumenti di governo che hanno grande influenza nelle politiche di sviluppo locale e in particolare sul turismo, sulla agricoltura e sulle attività artigianali. Risulta inspiegabile questo ritardo che danneggia gravemente l’economia e la politica di tutela e promozione del territorio della Regione Abruzzo».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top