Abruzzo

No euro, il Firmaday dei 5 Stelle arriva anche in Abruzzo

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa indetta dal Movimento Cinque Stelle Abruzzo per presentare il #Firmaday.

Il 13 dicembre in tutte le piazze italiane parte il Firma Day. Inizia la raccolta firme promossa dal M5S per presentare in Parlamento una Proposta di Legge Costituzionale di iniziativa popolare che indica un Referendum Consultivo per chiedere agli italiani se rimanere nella moneta unica o uscire dall’Euro. E’ un giorno storico per il Movimento Cinque Stelle, il taglio del nastro di una delle iniziative più importanti per questo Paese.

In Abruzzo, come in tutte le altre regioni italiane, i portavoce e gli attivisti daranno vita ad una serie di gazebo dislocati in 50 città della regione per incontrare i cittadini, fare informazione sull’importanza dell’uscita dall’euro, sui vantaggi che ciò comporterebbe per le nostre tasche, per le imprese e per l’economia nazionale e locale e per rispondere alle domande dei cittadini.

Tutti i portavoce in Regione, Parlamento e Comuni, daranno il via a una serie di incontri pubblici e seminari con relatori esperti del settore, economisti, professori universitari e costituzionalisti, per confrontare le varie visioni, pro o contro Euro, in modo da permettere ai cittadini informati di farsi una propria opinione su quale sia la strada più vantaggiosa per la rinascita del nostro Paese.

Da sempre l’obiettivo del M5S è creare un pensiero critico che porti i cittadini a compiere scelte consapevoli.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top