Altri articoli

Neonato in viaggio verso L’Aquila senza incubatrice, chiesti chiarimenti alla Asl

Incredibile quanto accaduto l’altro giorno ad Avezzano dove un neonato è stato trasferito all’ospedale de L’Aquila sì con l’ambulanza, ma dentro una culla legata artigianalmente, non essendoci l’incubatrice a bordo.

Le ambulanze del 118, infatti, non hanno in dotazione l’incubatrice che si aggancia ai binari della barella. Per mettere in sicurezza il bambino gli infermieri sono stati costretti a usare vecchi metodi legando con delle fasce colorate una culla con un livello di sicurezza evidentemente basso. Chiesti chiarimenti alla Asl per questa grave mancanza.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top