Senza categoria

Nel “Villaggio della castagna” a Sante Marie tra i i profumi e i sapori della tradizione


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Sante Marie – Conto alla rovescia per l’attesissima “Sagra della Castagna” di Sante Marie, giunta quest’anno alla 44ª edizione. Ogni anno l’evento richiama numerosissimi visitatori dall’Abruzzo e dal Lazio, pronti a vivere in full immersion l’incantevole atmosfera che si respira nel centro marsicano. Le tante iniziative in programma, l’enogastronomia all’insegna del gusto e della tradizione, la musica e i colori degli “angoli d’arte” disseminati nel cuore del borgo storico, saranno gli ingredienti di tre giornate imperdibili, da oggi, sabato 29, a lunedì 31 ottobre.

Il taglio del nastro per la manifestazione enogastronomica, , organizzata dalla Proloco di Sante Marie con il patrocinio dell’amministrazione comunale, è previsto per oggi alle ore 10, con la celebrazione della santa messa e l’inaugurazione del “villaggio della castagna”.
Alle 10.30 l’autoemoteca dell’Avis sarà in piazza Aldo Moro per la donazione del sangue. A seguire l’apertura del museo del Brigantaggio, museo della Grotta, museo della civiltà della castagna e museo di antropologia. Alle 11 l’apertura degli stand e delle cantine dove sarà possibile degustare i piatti tipici del territorio come la polenta, gli arrosticini, le mezze maniche allo zafferano, le tipiche polpette “cace e ova”, la castagna, regina incontrastata dell’evento, e tanto altro ancora. Sarà presente anche uno stand con prodotti senza glutine grazie al quale gli amici celiaci potranno assaporare dolci a base di castagna.
A far da cornice artisti di strada, mangiafuoco e bande musicali che allieteranno i numerosi visitatori tra i vicoli del “Villaggio della castagna”. Per i più piccoli laboratori “Semplicemente e naturalmente creativi” in piazza Aldo Moro e ballo della pupazza. Alle 19.30 l’appuntamento è con l’aperitivo d’autunno nelle cantine del villaggio, a seguire la cena ed il tradizionale ballo della pupazza alle 21. La festa continua fino a tarda sera tra castagne, musica e del buon vino. Domenica 30 ottobre si inizia alle 8.30 con l’accreditamento in piazza Aldo Moro per la VII cicloturistica della castagna la cui partenze è prevista alle 10. Sono già più di 500 gli iscritti che arriveranno da tutto l’Abruzzo e dal Lazio per questa avventurosa passeggiata tra i castagneti di Sante Marie. Alle 9, prima della partenza, l’immancabile “Visita in grotta” nella suggestiva riserva grotte di Luppa. Alle 10.30 l’apertura del villaggio della castagna, a seguire alle 11.30 ci sarà la celebrazione della santa messa nella chiesa Santa Maria delle Grazie e la visita al museo del Brigantaggio e dell’Unità d’Italia, e poi tutti a pranzo.
Il pomeriggio sarà di nuovo all’insegna del divertimento per grandi e piccini con i laboratori “Semplicemente e naturalmente creativi” in piazza Aldo Moro previsti per le 16, l’esibizione di artisti di strada, mangiafuoco e musica per i vicoli del “Villaggio della castagna ed il ballo della pupazza per i bambini. Alle 19.30 torna l’aperitivo d’autunno nelle cantine del villaggio prima della cena. Alle 21 il tradizionale ballo della pupazza mentre la festa continua fino a sera tra gli stand e nelle cantine. Lunedì 31 ottobre si comincia alle 9.30 con una piacevole passeggiata lungo il “Sentiero dei briganti”. Alle 10.30 l’apertura villaggio della castagna per un’ultima giornata all’insegna del gusto e del divertimento. Dopo il pranzo si esibiranno artisti di strada, mangiafuoco e bande musicali, per i piccoli tornano i laboratori “Semplicemente e naturalmente creativi” in piazza Aldo Moro ed il ballo della pupazza, mentre per gli appassionati di storia la visita museo del Brigantaggio e dell’Unità d’Italia. Alle 19.30 l’appuntamento è con l’aperitivo d’autunno, a seguire la cena ed il ballo della pupazza. Il villaggio della castagna chiude alle 22 con uno spettacolo di fuochi pirotecnici per salutare i visitatori e dare a tutti appuntamento alla prossima edizione

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top