Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Natale, presepi senza polemiche.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Questi giorni si fa un gran parlare di presepi nelle scuole e della loro effettiva necessità. Gli italiani in questi ultimi tempi sembrano essere sempre più coinvolti nella diatriba tra Stato Laico e tradizioni cristiane, con situazioni che si inaspriscono ancora di più sotto le feste. Fortunatamente però non ovunque è così, e se il presepe a scuola suscita polemiche, non lo fa in certe località che, al contrario, sono conosciute proprio per la bellezza dei presepi che vengono realizzati di questo periodo.

Questo è il caso di Civitella Alfadena che dal 5 dicembre ha animato il centro storico con la XVII edizione del “Presepe al Borgo”. Per chi ancora non lo conoscesse, si tratta di un presepe realizzato a grandezza naturale con la cartapesta. I quadri creati con le grandi “statuine” riportano i visitatori a quella che era la vita quotidiana nella realtà rurale dei piccoli borghi di montagna di diversi anni fa. Suggestivo e affascinante, il presepe a grandezza naturale mostra a chiari tratti la spontaneità di una vita semplice, bucolica, in cui si rappresentano gli antichi mestieri, come il ciabattino, arrotino, vinaiolo.

A rendere ancora più struggente l’atmosfera sono le musiche natalizie che spandono le loro note per le strade e i vicoli, mentre la gente si muove attraverso un percorso che si conclude con l’ultima scena all’interno di una grotta che regala momenti di spiritualità intensi. Questo è il vero spirito del Natale fatto di sentimenti ed emozioni. Naturalmente non significa che si debba rinunciare ai regali, soprattutto per i bambini, che sono comunque una parte importante di questa festività così sentita. C’è chi si affanna tra i negozi, per trovare un pensiero per tutti, o chi ordina online e sfrutta le spedizioni con porto franco e porto assegnato, e risparmiare un budget fortemente provato dalla crisi, al punto da cercare sollievo tramite la richiesta di prestiti inps (dettagli su
http://www.spaziomutui.com/prestiti-inps.htm

Quello che non va dimenticato è il significato reale della festa e, soprattutto, che va vissuta lontano dalle polemiche. Questo è il momento di vivere il fascino e la magia del Natale che si può trovare tanto tra le casette di un presepe, quanto tra il luccichio delle lucine di un albero di Natale o tra le vetrine dei negozi dei centri delle città che per l’occasione si animano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top