Ultim'ora

Nasce “Selfiemployment”, il fondo autoimpiego per gli under 30

La Confesercenti ed il Cescot-Officina dei Sapori comunicano che, su iniziativa del Ministero del Lavoro e di Invitalia, nasce “Selfiemployment”. Si tratta di un fondo rotativo nazionale per finanziare iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità agli under-30 iscritti a Garanzia Giovani, attraverso credito agevolato. L’obiettivo è quello di coinvolgere, nel primo ciclo del fondo, 4.200 giovani. Questi potranno presentare la domanda di finanziamento a partire da metà gennaio; i prestiti, finalizzati all’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, avranno un importo variabile da un minimo di 5mila ad un massimo di 50mila euro; verranno erogati a tasso di interesse zero senza garanzie personali e con un piano di ammortamento della durata massima di 7 anni. Per quanto riguarda la dotazione, il fondo parte con 124 milioni di euro.

Questo progetto implementa il Programma Garanzia Giovani che oggi è arrivato a oltre 861mila giovani registrati e 529mila presi in carico. Invitalia provvederà, di concerto con il Ministero del Lavoro, alla predisposizione dei dispositivi attuativi, all’istruttoria del business plan, all’erogazione del credito agevolato, alla gestione, controllo e monitoraggio della misura. Infine, l’Agenzia Invitalia renderà disponibili servizi di tutoraggio per le iniziative che saranno ammesse al finanziamento. La Confesercenti ed il Cescot- Officina dei Sapori vigileranno sull’attuazione di questo nuovo strumento e garantiranno assistenza e consulenza a tutti quei giovani che sono interessanti al Fondo “Selfiemployment”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top