Italia

Napolitano si dimette? “Decido io”

Né smentite né conferme. Dopo le anticipazioni di Repubblica sulle possibili dimissioni del capo dello Stato, il Quirinale interviene con una nota ufficiale per far sapere che erano noti da tempo i limiti e le condizioni entro cui Napolitano accettava il nuovo mandato. Questo vuol dire che il capo dello Stato sta riflettendo sulla durata del suo secondo mandato ma ancora non ha deciso quando lasciare. Un annuncio potrebbe comunque arrivare nelle prossime settimane, magari in occasione del discorso di fine anno. Quel che è certo è che il presidente della Repubblica non è più disposto ad aspettare i tempi dei partiti sulla legge elettorale. E, soprattutto, non intende farsi condizionare dalla pratica del rinvio continuo. «La presidenza della Repubblica non ha né da smentire né da confermare nessuna libera trattazione sul tema dell’ipotesi di dimissioni del capo dello Stato» si legge nella nota del Colle dove si precisa che «restano esclusiva responsabilità del capo dello Stato il bilancio di questa fase di straordinario prolungamento, e di conseguenza le decisioni che riterrà di dover prendere e delle quali come sempre offrirà ampia motivazione alle istituzioni, all’opinione pubblica, ai cittadini». Prolungamento «straordinario» e dunque destinato a finire prima della chiusura del settennato. Quando? Il comunicato ricorda che Napolitano nel dare la sua disponibilità «indicò i limiti e le condizioni anche temporali» entro cui egli accettava un nuovo mandato.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top