Attualità

Musica, spettacolo e spazio letterario: i nuovi appuntamenti con le “Vacanze luchesi”

Luco dei Marsi. In dirittura d’arrivo i nuovi appuntamenti con le Vacanze Luchesi. Musica per tutti i gusti, spettacoli e danze accompagneranno cittadini luchesi e turisti nei prossimi giorni, ma non solo: in agenda anche uno spazio culturale dedicato all’avvincente alchimia tra storia, memoria e letteratura operata dallo scrittore Roberto Carvelli nell’opera “Fucino, acqua, terra e infanzia”.

Divertimento assicurato con la verve travolgente di Fabio e Walter Compagnucci, “I Tringheira”, che accoglieranno il pubblico questa sera, mercoledì 11 luglio, dalle 21 alle 24, nell’area del campo sportivo. Giovedì 12 luglio il “Viale in festa” e l’isola pedonale, dalle 19 alle 24, accenderanno via Duca degli Abruzzi, dove vi sarà anche lo spazio riservato ai mercatini dei bambini. Balli, musica e sorprese in programma per venerdì, 13 luglio, nell’area del campetto, dove dalle 21 alle 24 la serata estiva volerà sulla bella musica di “Freddy e la sua band”. Giornata all’insegna della solidarietà e della partecipazione sabato, 14 luglio, con la “Festa della Misericordia”, che accoglierà i cittadini in piazza Umberto I, dalle 17 alle 20.

Da non perdere l’incontro culturale, proposto dall’associazione “Lucus” in sinergia con il Comune, in programma per domenica, 15 luglio, alle 21, sulla “panchina rossa”, nell’isola pedonale di via Duca degli Abruzzi, in cui sarà presentata l’opera “Fucino, acqua, terra e infanzia”, illustrata da Ester Grossi; reading e riflessione con l’autore, Roberto Carvelli, e i contributi del giornalista Nino Motta, storica firma del quotidiano “Il Centro”, del professor Ilio Leonio, dell’architetto Antonino Petrucci e del professor Giuseppe Grossi. Sempre domenica, dalle 21 alle 24, il “Viale in Festa”, su via Duca degli Abruzzi, sarà animato da numerose iniziative organizzate dagli esercenti; nell’isola pedonale sarà riservato lo spazio ai mercatini dei bambini. L’Amministrazione invita tutti a partecipare.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top