Altri articoli

Movimento 9 Dicembre, la protesta si sposta in Tribunale

Stamattina il movimento dei cosiddetti “forconi” era davanti al Tribunale di Avezzano. In realtà, operai, commercianti, artigiani, semplici cittadini che non ce la fanno più e che, da diversi giorni ormai, stanchi e infreddoliti, non demordono nel far sentire il grido di rabbia e il disagio di tutta la Marsica. Ad Avezzano, con un presidio fisso giorno e notte, gestito dal “Coordinamento Marsica 9 dicembre”, ma anche con un tour che da giorni si snoda attraverso le città del territorio come Magliano de’ Marsi, Scurcola Marsicana, Tagliacozzo e Capistrello.

Una protesta itinerante che, attraverso le mastodontiche forme di camion e tir, punta a sensibilizzare tutti i cittadini: giovani e anziani, occupati e disoccupati, dipendenti e lavoratori autonomi, professionisti e non. Un malcontento che ci obbliga a riflettere sulle difficoltà economiche di questo periodo, acuite ancor di più dall’arrivo di un Natale magro e gelido.

Uno dei messaggi di oggi sugli striscioni recitava “Noi lavoriamo per voi” e solo quella frase ci obbliga ad un atteggiamento di grande rispetto verso tali lavoratori, che stanno trascurando attività, figli e famiglie, affinché un Governo sordo ed algido giri la faccia, una volta per tutte, verso i cittadini.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top