Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Movimento 9 Dicembre: Con l’aiuto di Dio e finchè non perdiamo la pazienza…


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Interessante chiacchierata con il coordinatore di zona del movimento, Paolo De Angelis

9 Comments

9 Comments

  1. ermetico

    17 dicembre 2013 at 10:47

    siamo al dio è con noi … lo diceva anche hitler got mi guns roba da ridere nel 2013 …più che una intervista sembra di essere al bar . Calvani : http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2013/12/15/AQPiLUHB-scientology_scissione_calvani.shtml http://www.corriere.it/foto-gallery/politica/13_dicembre_11/leader-forconi-arriva-genova-una-jaguar-7e178bfe-6289-11e3-a809-0fced5f7d9ac.shtml#1 i vecchi seguaci del berluschino che cercano di rimanere a galla .

  2. Francesco

    17 dicembre 2013 at 19:54

    “Io so che dio è con noi chi non è con dio va bene chi invece pensa di essere con un dio diverso o che non sta con noi io non ci credo che dio non sta con noi perchè io voglio troppo bene a dio e mi rendo conto che quello che sta succedendo è contro tutto quello che ci ha insegnato dio.”

    Impagabile. Grazie Direttore.

    Francesco

  3. Franco

    17 dicembre 2013 at 21:43

    Siamo al ridicolo, complimenti per chi rappresenta gli autotrasportatori….

    Franco

  4. Simone

    17 dicembre 2013 at 23:28

    ma questo Paolo meglio conosciuto come Pual Jockey non è lo stesso che era “coordinatore” dell’assemblea giovanile di Avezzano che non ha fatto niente per il territorio e che usava la mailing list solo per inviare inviti per le discoteche in cui lui suonava? ancora una volta l’egocentrismo e la voglia di protagonismo hanno vinto!

  5. Richetto

    17 dicembre 2013 at 23:44

    No forconi, forchettoni!

  6. Antonio B.

    18 dicembre 2013 at 19:15

    Chi saprà fare di meglio. Chi saprà fare qualcosa di diverso. Chi riuscirà a dare corpo ad una idea divenuta progetto. Solo costoro potranno parlare, commentare, criticare.
    E’ difficile da capirlo e da accettarlo? Spero di no.

  7. Antonio Faricelli

    19 dicembre 2013 at 11:07

    Io non credo in Dio, almeno quanto non credo nei miei fratelli italiani (Ermetico, Francesco, Franco, Simone, Richetto…) il cui blateranesimo ha rovinato la mia Patria.

    Se Paolo trova ispirazione in colui che per me non esiste è irrilevante; se Paolo “mette i dischi” per mestiere è irrilevante.
    Paolo si batte per una causa comune. E che sia utile o no, questa manifestazione per ora ha dimostrato che i veri nemici di noi indignati sono gli ipocriti armati di tastiera e con in volto uno pseudonimo.

    Per par condicio caro Direttore, dovrebbe invitare i signori Ermetico, Francesco, Franco, Simone e Richetto ad esporre le ragioni per cui Paolo non dovrebbe lottare a difesa di un ideale che, d’accordo o no, almeno risulta chiaro!

    • Simone

      19 dicembre 2013 at 12:00

      Ma guarda che io non sono contro Paolo e contro i manifestanti ma sinceramente non ho capito proprio niente del suo discorso e quindi non capisco neanche l’ideale di cui tu stai parlando. E poi permettimi di avere dei dubbi su un personaggio che esce fuori solo quando ci sono le telecamere accese. Inoltre se la causa fosse comune forse le scritte degli slogan sui camion non dovrebbero avere un font fascista… sia fascismo e causa comune non vanno molto d’accordo

    • Francesco

      19 dicembre 2013 at 15:15

      Ciao Fratello Antonio Patriota,

      prendo il tuo commento con spirito positivo e propositivo.
      Credo tu abbia dato dato un valore eccessivo al mio commento.
      Ad essere onesti, davvero merito di essere apostrofato come un blateranista-rovina-Patria-ipocrita-armato-di-tastiera-con-in-volto-uno-pseudonimo?
      Per cosa? Per avere dattiloscritto quanto dichiarato da Paolo De Angelis?
      Che poi il mio fosse un chiaro segno di divertimento per lo sproloquio fideistico in questione, mi sento comunque di non meritare una tale giudizio.

      E pensa che neanche ho espresso un’opinione sul fenomeno “9 Dicembre”. Cosa avresti fatto in quel caso? E pensa poi se le mie opinioni non fossere coinciso con le tue!

      Ancor di più, quale parità di condizioni dovrebbe essermi offerta “per esporre le ragioni per cui Paolo non dovrebbe lottare a difesa di un ideale…”?
      Ti giuro non mi sembra di aver mai detto che Paolo non abbia titolo a lottare per quel che ritiene opportuno.
      Magari avrei potuto dire (in ipotesi) che trovo inadeguato il modo in cui lo fa.
      Ma ci mancherebbe che non possa farlo.

      Del resto, io sono qui a scrivere queste poche righe: segno che tutto è concesso a tutti, che lo meritino o meno.

      Ciao Fratello Antonio Patriota, a presto!

      Francesco. Pseudonimista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top