Appuntamenti della settimana

Mostra fotografica diffusa sugli anni della “dolce vita” a Pescasseroli


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Una mostra diffusa di foto, una tavola rotonda, un concerto e una rassegna cinematografica. È l’iniziativa culturale “La Dolce Vita…da Via Veneto a Pescasseroli”, che inaugura domenica 7 agosto nella nota località di vacanza in una conca tra i monti del Parco Nazionale. Fino al 3 settembre testimonierà tra la gente, residenti e turisti, gli anni della cosiddetta “dolce vita”. L’evento, voluto da comune e consorzio Alto Sangro Turismo – DMC, è gratuito ed inserito nel cartellone della Estate Pescasserolese.

Il giorno 7 agosto, dalle ore 11 del mattino, è prevista una passeggiata inaugurale con il fotografo Rino Barillari, per scoprire e ammirare una selezione delle sue foto. E per ascoltare dall’autore racconti e aneddoti. Gli scatti sono distribuiti in un piacevole percorso nel tessuto urbano, in collaborazione con le attività commerciali e gli abitanti. La sera alle ore 21:30, presso la tensostruttura dell’Ente Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, è prevista una tavola rotonda coordinata dal giornalista Paolo Gambescia con Barillari e numerosi altri ospiti, anche istituzionali.

Inoltre, dall’8 agosto, tutte le sere saranno proiettati film a tema, firmati dai più grandi registi italiani del periodo. Ci sono pellicole celebri ma anche un po’ dimenticate, con attrici, attori e storie, direttamente legate alla “dolce vita”. Infine, venerdì 12 agosto alle ore 21, nell’accogliente abbazia dei Ss Pietro e Paolo, c’è il concerto dell’Orchestra da Camera di Sofia, diretta dal maestro Veceaslav Quadrini, tromba solista Raffaele Alfano, con musica classica e colonne sonore da film.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top