Giudiziaria

Morto il partigiano Dario Spallone

È morto a Roma il professore Dario Spallone, medico ed ex comandante partigiano. A darne notizia è l’Anpi di Roma, di cui Spallone era membro del comitato provinciale e presidente della sezione ‘Fosse Ardeatinè. Di famiglia abruzzese, Dario – fratello di Mario che fu medico personale di Togliatti – diventa comunista a seguito dell’emanazione delle leggi razziali del ’38 ed assieme a tutta la sua famiglia diede un importante contributo attivo alla lotta per la Liberazione nelle zone di Avezzano e Roma. «Nel dopoguerra – ricorda l’Anpi – entra a far parte, in quanto medico, della commissione costituente per i problemi medici. Fu vicino a Togliatti e strinse rapporti con l’Unione Sovietica e con il Vaticano. Mite, ma fermo e coerente, è stato lucido e disponibile ai confronti, spronando continuamente i giovani verso gli ideali della Resistenza». L’Anpi di Roma, appresa la notizia della sua scomparsa, «esprime le più sentite condoglianze alla famiglia». Ernesto Nassi, presidente dell’Anpi di Roma, «saluta con affetto il caro amico scomparso». La camera ardente, fa sapere l’associazione, sarà allestita domani alle 18 nella Sala della Protomoteca in Campidoglio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top